Home Video Gallery Servizi Economia e società Si è ridotta la presenza di venditori abusivi

Si è ridotta la presenza di venditori abusivi

476

La presenza di venditori abusivi lungo le spiagge della nostra regione sta diminuendo notevolmente rispetto agli anni scorsi


I venditori una volta abusivi che, specialmente nel periodo estivo, popolano Venezia e le spiagge di tutto il Veneto si stanno lentamente mettendo in regola. Molti non vendono più merce contraffatta, riducendo enormemente il rischio di essere multati. Il 90% di loro proviene dal Bangladesh e dividono appartamenti di loro prorpietà situati nell’entroterra Veneziano.
Durante il giorno svolgono spesso lavori saltuari e di sera iniziano a vendere prodotti in nero. Si è notato comunque un brusco calo (circa il 30% rispetto allo scorso anno) per quanto riguarda la presenza di venditori in tutto il litorale, arrivando, così, a una presenza di circa 60-70 persone per quanto riguarda Venezia e Jesolo e a un picco di circa 200 nelle zone di Caorle e Sottomarina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here