Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Scorzè: Giulia va controcorrente e apre la prima libreria

Scorzè: Giulia va controcorrente e apre la prima libreria

205
CONDIVIDI
giulia

Una laurea in Lettere in tasca, la passione per i libri e la scrittura, la vita d’ufficio che proprio non le calzava a pennello e la voglia di creare qualcosa di suo. Questa la storia di Giulia Campanini

Giulia Campanini, 26 anni di Salzano, sabato in centro a Scorzè aprirà una libreria, la prima nel comune, dopo che in passato qualcosa c’era ma non così specifico come adesso. Sarà una libreria al passo con i tempi, “low cost”, per dirla all’inglese, ossia a basso costo, perché “Booklet”, il nome scelto, sarà anche il primo discount del libro.

Si va al supermercato e guardare tra gli scaffali in cerca di offerte? E negli outlet? Lo stesso si può fare per un romanzo. Se poi il cliente vuole qualcosa di più fresco, nessun problema, c’è tutto. In una Italia dove si legge poco, dove meno della metà della popolazione compra un volume e tra i giovani men che meno, Giulia Campanini ci prova, con tanto entusiasmo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here