Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Sanremo 2018 va a gonfie vele, in attesa dei duetti del venerdì...

Sanremo 2018 va a gonfie vele, in attesa dei duetti del venerdì sera

74
CONDIVIDI
Claudio Baglioni ha aperto la trionfale terza serata del Festival di Sanremo 2018 cantando il suo classico "Via".

Ancora ottimi ascolti per il Sanremo firmato Baglioni: la terza serata è stata la migliore degli anni Duemila per quanto riguarda lo share e stasera ci sono i duetti, intanto Noemi si è beccata una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

Il Festival di Sanremo allestito da Claudio Baglioni fa centro: i risultati televisivi della terza serata sono da record, con una media di 10 milioni 825mila telespettatori, pari al 51,6% di share. Un risultato superiore a quello della terza serata 2017 (quando Conti-De Filippi avevano ottenuto uno share del 46,58%, con 10 milioni 367mila aficionados) e il più alto di tutti gli anni Duemila: fece meglio solo Fabio Fazio nel 1999, che al terzo appuntamento portò a casa uno share medio del 53,94%.

Ieri sono saliti sul palco dell’Ariston alcuni grandi della musica italiana come Gino Paoli, che con Baglioni e Danilo Rea ha ricordato Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi (QUI su RaiPlay); Giorgia, protagonista del duetto con James Taylor sulle note di “You’ve got a friend” e i Negramaro guidati da Giuliano Sangiorgi che, insieme al direttore artistico, ha dato nuova vita alla mitica “Poster”.

Stasera sarà proclamato il vincitore delle Nuove proposte, ma soprattutto, oltre agli invitati Piero Pelù e Gianna Nannini, torneranno tutti e venti i Campioni in gara per riproporre le loro canzoni in duetto con un ospite, fra gli altri vedremo all’opera i Neri per Caso, con Elio e Le storie Tese; il Piccolo Coro dell’Antoniano e Paolo Rossi con Lo Stato Sociale; Alice con Ron e Paola Turci con Noemi. 

A proposito di Noemi, oltre che per la vertiginosa scollatura esibita ieri sera, sta facendo parlare di sé a causa di una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale, avendo dato del  “c*gl**ne»” all’agente che nel corso della prima serata le avrebbe impedito l’ingresso in teatro, senza pass di riconoscimento, da un varco utilizzato per la sola uscita del personale. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here