Home Notizie Articoli di Cronaca Rubava ai bagnanti, marocchino denunciato per furto

Rubava ai bagnanti, marocchino denunciato per furto

979
marocchino

Il cittadino marocchino di 37 anni, prima aveva tentato di rubare il cellulare, poi un porta monete. La polizia lo ha denunciato in stato di libertà per furto

Ieri mattina un marocchino è stato denunciato a piede libero dalla polizia con l’accusa di furto. Il responsabile della sicurezza di un noto stabilimento balneare del Lido di Venezia, ieri mattina riferiva alla sala 113 di aver individuato un uomo straniero che poco prima si era impossessato di oggetti di diverso valore di alcuni bagnanti.

L’uomo, cittadino marocchino di 37 anni, prima aveva tentato di rubare il cellulare, poggiato sul telo, ad una signora che stava facendo il bagno ma vistosi scoperto dal responsabile della sicurezza del lido aveva desistito e restituito il cellulare.

Dopo un po’ la stessa persona aveva trafugato un asciugamano azzurro ad un altro bagnante mentre questi era distratto. Infine, spostatosi in un secondo stabilimento balneare si era impossessato di un porta monete di colore verde, appartenente ad una signora che accortasi del fatto chiamava la sicurezza e faceva bloccare il ladro e chiamare la polizia.

La Volante lagunare identificava il marocchino e lo denunciava in stato di libertà per furto, restituendo ai bagnanti derubati il mal tolto e soprattutto la tranquillità di una giornata d’estate al mare.

Fonte: Questura di Venezia

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here