Home Video Gallery Raccomandata Espresso Rione Pertini, assediato da rom e sinti

Rione Pertini, assediato da rom e sinti

358

Rione Pertini è arrivata un’altra coppia di abusivi, l’ennesima che va a sommarsi alle altre famiglie che negli ultimi mesi hanno preso possesso degli alloggi comunali rimasti vuoti.

In gran parte d’Italia se vivi nelle periferie, in zone mal frequentate puoi rischiare di uscire di casa e al ritorno trovare la casa occupata, e non ci puoi fare niente, questo perché gli occupanti cambiano la serratura. Questo coinvolge chi ha la casa datagli dal Ater o dal comune. Ora anche a Mestre a Rione Pertini a Mestre è successo un episodio simile. Sono entrati qualche giorno fa. Buttare giù la porta è stato un gioco da ragazzi. E sono andati a colpo sicuro perché di quella casa sapevano tutto. Che era comoda e spaziosa. Che era vuota, anche se ancora assegnata. Che c’erano tutti gli allacciamenti funzionanti: acqua, luce, gas.

Gli abitanti del Rione Pertini hanno perfino fatto una mappa delle occupazioni abusive. Quelle evidenti, cioé che danno problemi con i vicini di casa, «perché da Insula o dall’Ater non ci danno nemmeno ascolto se chiediamo i dati reali delle assegnazioni» spiegano i residenti che per sabato prossimo, 25 marzo, hanno convocato un’assemblea pubblica proprio sul problema dell’abusivismo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here