Home Video Gallery Servizi Cronaca Droga rifiutata: Turista austriaco aggredito

Droga rifiutata: Turista austriaco aggredito

269

I magrebini non accettano il rifiuto all’acquisto di droga

Notte da incubo per un turista austriaco in vacanza a Jesolo, che rifiutando droga, aggredito da dei NordAfricani sulla spiaggia La motivazione dell’aggressione è stato il rifiuto di acquistare una dose di droga da parte del turista e alcuni amici.

Gli è stato inferto un taglio ad un braccio provocato da un pusher Nordafricano con un pezzo di vetro. Forse tunisini che offrivano gli stupefacenti con insistenza; erano circa le 3:00 di notte quando il gruppo è uscito dal ristorante si è attardato per l’ultima sigaretta sull’arenile.

Il turista è stato avvicinato da 4 spacciatori, dopo essersi rifiutato la situazione è degenerata. Uno di loro ha cercato di rubargli il portafoglio, il turista di 32 anni si accorge del gesto e pretende che gli venga restituito.

E a questo punto secondo la testimonianza del turista che compare nelle mani del ladro un pezzo di bottiglia rotto con il quale è stato colpito al braccio.

Il turista è subito fuggito insieme ai suoi amici; appena rientrato in albergo si è sentito al sicuro e poi il gruppo ha chiamato la polizia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here