Home Notizie Articoli Sportivi 19° Regata delle Donne: vince l’equipaggio della Vogaepara di Burano

19° Regata delle Donne: vince l’equipaggio della Vogaepara di Burano

592
0
Regata delle Donne

Regata delle Donne è stata dominata dal rosa, capitanato dalla Maria dell’anno, Elisa Costantini, e da Lara Vignotto, la più giovane in gara

Uno, due, tre: le ragazze di Burano hanno conquistato i primi tre posti lasciando le posizioni di rincalzo alle altre sette caorline che questa mattina si sono sfidate nella Regata delle Donne celebrata per la 19.ma volta nell’ambito dei programmi ufficiali per la Festa dell’8 Marzo, in collaborazione con il Centro Donna del Comune.

La regata è stata come sempre organizzata dalla Reale Società Canottieri Bucintoro e dall’Associazione Canottieri Giudecca, e si è svolta in condizioni perfette: bel sole, poco vento, poca corrente, un vasto pubblico a terra e in acqua. Dieci, si diceva, le barche in gara, che si sono sfidate sul percorso tra San Giorgio in Alga, il retro della Giudecca, San Giorgio, Punta della Salute dove era fissato l’arrivo.

Regata regolarissima, che non ha dato grattacapi ai giudici di gara Leo Gavagnin e Luca Macchion e al giudice d’arrivo Lino Farnea. Le premiazioni si sono svolte nel Campo della Salute, officiate dai due presidenti delle società organizzatrici, Lucia Diglio (Bucintoro) e Pier Maria Barbato (Giudecca), con le speaker Luana Castelli e Marzia Bonini.

Hanno presenziato, in rappresentanza delle istituzioni, la vicesindaco, Luciana Colle, la presidente del Consiglio Comunale, Ermelinda Damiano, il delegato del sindaco alle Tradizioni Popolari, Giovanni Giusto, che hanno distribuito le tradizionali bandiere e i tanti premi in palio, grazie ai molti sponsor, primi tra i quali Boscolo Bielo Ivano, i Bancali dei gondolieri, Pierino Chiusso, la Polisportiva Veneziana, Alba Travel, Gioia, Row Venice, Paolo Brandolisio, Saverio Pastor. E’ seguito un rinfresco.

E’ stata festa, insomma, ma con un momento di raccoglimento perché le ragazze hanno voluto dedicare la regata alla memoria della regatante Sabrina Soleni, scomparsa da poco, con un ricordo consegnato alla sorella Romina, regatante anch’essa, abbracciata dalle compagne con gli occhi lucidi e con un nodo alla gola che le ha impedito di parlare.

Il disnàr delle regatanti si svolgerà venerdì prossimo alle 18 nell’aula magna dell’Istituto Barbarigo. Nell’occasione un gruppo di socie della Canottieri Giudecca che da anni compiono raid remieri in Italia e in Europa all’insegna del turismo lento, sotto il logo “Un Po di donne”, racconteranno con aneddoti, video e foto le loro esperienze.

La regata, dunque, è stata dominata dal rosa, capitanato dalla Maria dell’anno, Elisa Costantini, e da Lara Vignotto, la più giovane in gara, figlia dei pluricampioni Rudi Vignotto e Luisella Schiavon. Alle premiazioni il presidente della Vogaepara di Burano, Franco Dei Rossi “Strigheta”, se le ha coccolate con legittimo orgoglio.

Regata delle Donne, ordine d’arrivo:

  1. rosa, Elisa Costantini, Elena Costantini, Silvia Bon, Nicole Zane, Camilla Conte, Lara Vignotto;
  2. celeste, Francesca Costantini, Giada Tagliapietra, Deborah Lonicci, Maria Luisa Amadi, Paola Signoretto, Sara Nazzari;
  3. viola, Sharon Vianello, Sara Busetto, Angelica Villegas Alban, Anna Ross, Maria Memo, Giuseppina Busetto;
  4. marron, Luisa Conventi, Vally Zanella, Manuela Bertoli, Gabriella, Lazzari, Diana Ferrara, Silvia Scaramuzza.
  5. verde,
  6. Can. Giudecca,
  7. arancio
  8. Rosa
  9. canarin
  10. Bianco.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here