Home Notizie Articoli di Politica Pronta la squadra a supporto di Christofer De Zotti

Pronta la squadra a supporto di Christofer De Zotti

2584
0
Christofer De Zotti

Christofer De Zotti: “Pronti a governare rappresentando tutta la società civile jesolana, in un mix tra esperienza e freschezza”

In largo anticipo rispetto ai tempi sono state chiuse in queste ore le due liste a sostegno del candidato a sindaco di Jesolo Christofer De Zotti, il 31enne pronto a scrivere una nuova pagina di rinnovamento nello scacchiere politico e amministrativo jesolano. Jesolo Bene Comune e Indipendenza Veneta si profilano come due compagini fatte di giovani e personalità di esperienza amministrativa.

Entrambe esprimono candidati attivi nel mondo dell’imprenditoria, del sociale e del civile, andando ad abbracciare un po’ tutte le componenti della complessa società litoranea.

Jesolo Bene Comune, lista più votata alle scorse elezioni del 2012, presenta un’età media di 37 anni. Il più anziano, 62 anni, è Alvaro Caranza, medico specialista in radiodiagnostica, mentre la più giovane, è Giorgia Dezulian, 18 anni, studentessa e campionessa italiana di nuoto.

Tra le conoscenze del panorama politico spiccano Lucas Pavanetto, 35 anni, geometra e già consigliere comunale, così come Andrea Tomei, 40 anni, biologo, che oltretutto vanta anche un’esperienza come consigliere provinciale.

Nutrita la schiera degli imprenditori e dei liberi professionisti, con Nicoletta Busanel (40 anni) e l’artigiano Fabio Vazzola, artigiano di 47 anni, seguiti dai tre avvocati Luigi Sclebin (46 anni), Moira Montagner (42 anni) e la praticante Martina Borin (31 anni).

Non mancano altre figure come quella dell’architetto Luca Perissinotto, 38 anni, il consulente informatico Yuri Giachetto, 34 anni, e Alessandro Cattelan, ragioniere tributarista di 39 anni. Persino un’ autista del 118, Serena Cimitan, 40 anni, e un cameriere, Marco Mastrascusa, 25 anni. Chiudono Alessandra Pasqual, 43 anni, e Roberto Tagliapietra, 37 anni, entrambi impiegati.

«Abbiamo chiuso le liste in anticipo», spiega il candidato sindaco Christofer De Zotti, «perché il lavoro intrapreso dalla nostra squadra non è stato improvvisato, ma il frutto di un percorso condiviso iniziato da diverso tempo. Abbiamo una squadra pronta a rivoluzionare Jesolo, dando una scossa in tutti i settori, al momento dormienti e incapaci di intercettare le sfide del futuro. L’età media -continua De Zotti- è quella giusta.

Ora c’è la possibilità di esprimere una nuova classe dirigente, in un percorso di rinnovamento che la politica jesolana non ha saputo esprimere. Vogliamo costruire una nuova amministrazione, che sia competente, fatta in primis da personalità esperte, con trascorsi alle spalle e poi al contempo da liberi professionisti stimati, pronti a mettersi in gioco per la prima volta. Quindi giovani alla primissima esperienza ma già con le idee chiare su come vorrebbero cambiare la loro città. Se gli jesolani vorranno, con noi avranno l’occasione di voltar pagina e veder rappresentati in giunta e nel consiglio comunale tutti i problemi e le istanze di Paese, Lido e frazioni».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here