Home Video Gallery Servizi Economia e società Profughi: parla Giovanni Battista Mestriner, sindaco di Scorzè

Profughi: parla Giovanni Battista Mestriner, sindaco di Scorzè

726
CONDIVIDI

Giovanni Battista Mestriner, sindaco di Scorzè: il Comune non accoglierà i profughi.


Sulla questione dei profughi nel territorio veneziano interviene Giovanni Battista Mestriner, sindaco di Scorzè. Il Comune di Scorzè è contrario all’accoglimento dei profughi, se i privati lo faranno, spiega il Primo Cittadino, non avranno il consenso né l’appoggio da parte dell’Amministrazione comunale. Mestriner si oppone anche alla proposta del Prefetto di utilizzare i capannoni dismessi come alloggi per i migranti. Sostiene, infatti, che quelle strutture non possano ospitare delle persone, specialmente se a tempo indefinito. “Questo è il fallimento della politica migratoria del governo”, tuona Mestriner, non si possono immettere nel nostro paese persone che non potranno avere lavoro, casa e futuro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here