Home Video Gallery Servizi Politica Processo Mose: Orsoni si dichiara innocente

Processo Mose: Orsoni si dichiara innocente

375

Processo Mose: Giorgio Orsoni in aula: “Mai ricevuto soldi. Mazzacurati rancoroso perché escluso dall’Arsenale”

Processo Mose: Giorgio Orsoni che è imputato per tangenti, si dichiara innocente ed ha negato di aver ricevuto bustarelle dal collaboratore di Giovanni Mazzacurati. Al Pm risulta una cena tra i due, e all’obbiezione del Pm che avesse nella rubrica il suo numero di telefono e che fosse stato cancellato, Orsoni ha risposto che l’ipad era gestito dalla segretaria. Inoltre si dichiara vittima delle trame ardite dall’ex presidente del Consorzio Venezia Nuova Giovanni Mazzacurati, perché non avrebbe mai tollerato il suo no ad un affidamento dell’arsenale al Consorzio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here