Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Il mito dei Pink Floyd rivive a Jesolo con il live dei...

Il mito dei Pink Floyd rivive a Jesolo con il live dei Pink Sonic

1083
Pink Sonic

I Pink Sonic, fra i tributi più quotati d’Europa, presenteranno lo show “The Diamond Inside”, un viaggio musicale attraverso i successi e le atmosfere che hanno fatto la storia

Una serata evento interamente dedicata al mito dei Pink Floyd è quella che si svolgerà il prossimo venerdì 16 dicembre al Pala Arrex di Jesolo (inizio ore 21.00). A trasportare il pubblico fra le sonorità memorabili e atmosfere sospese del gruppo che ha fatto la storia della musica saranno i Pink Sonic, una delle più quotate tribute band europee che, con un sound capace di mantenere fedelmente il lato rock e la psichedelia della leggendaria band britannica, evocherà l’energia e il brivido trasmesso dai mostri sacri Roger Waters e David Gilmour nello spettacolo dal titolo “The Diamond Inside”. I biglietti per il concerto, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con il Comune di Jesolo e Jesolo Turismo, sono già in vendita sul circuito Ticketone.

The Diamond Inside” dei Pink Sonic è uno spettacolo curato nei minimi particolari, con scenografie straordinarie, giochi di luce magistrali e immancabili colpi di scena. Lo show vedrà in scaletta i maggiori successi dei Pink Floyd, in un crescendo di emozioni, per oltre due ore di straordinaria musica. Un’occasione speciale per ripercorrere il sound di alcuni grandi capolavori della band, da “The Piper at the Gates of Dawn”  (1967) a “Wish You Were Here”  (1975), da “The Dark Side Of The Moon” (1973), al mitico “The Wall” (1979).

Ai concerti dei Pink Sonic le emozioni non mancano mai, grazie al talento di questa band composta da undici eccellenti musicisti. Assieme a Francesco “Pavananda” Pavan (voce e chitarra), sul palco ci saranno Matteo Lorenzon (basso), Roberto Artuso (batteria), Diego Tadiotto(percussioni), Andrea Tadiotto (chitarra), Nicola Ramon (hammond e tastiere), Mladen Misan (tastiere, e voce ), Gabriele Andreotti (sax) e Nonna Buckley, Manuela Milanese e Alice Lorenzon (cori).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here