Home Video Gallery Servizi Economia e società Piazza San Marco a numero chiuso: tutti in fila con il pass

Piazza San Marco a numero chiuso: tutti in fila con il pass

3114
0

Piazza San Marco con il conta turisti elettronici. Il sindaco Brugnaro: “è il momento di fare”. L’assessore Mar: “fatti non teorie”

Nella riunione di giunta di ieri, l’assessore al Turismo, Paola Mar, ha proposto, ottenendone il riscontro positivo dal sindaco e dai colleghi, di allocare dei conta-turisti elettronici per numerare ufficialmente i transiti in piazza San Marco.

È il primo atto concreto dell’amministrazione Brugnaro per governare i flussi turistici a Venezia, a ridosso dell’inizio della stagione propizia all’assalto estivo dei visitatori. Da oggi, in corrispondenza della cosiddetta “bocca di piazza”, sotto la torre dell’orologio, sono in funzione gli apparati conta-turisti, realizzati da Venice Connected e posizionati dalla polizia municipale, con l’invito, apposto in più lingue, a mettersi in fila indiana per essere contati.

«Sono stata nominata assessore al Turismo anche se dell’argomento non ne sapevo nulla – ha dichiarato Paola Mar – ora, dopo un periodo esperienziale, ho compreso che dobbiamo agire sui fatti e non sulle teorie, perché le azioni da intraprendere devono prevedere esattamente il numero delle presenze turistiche che si affacciano sulla piazza».

Un logaritmo a frattali relativi e frazionati determinerà poi, con approssimazione di più 11 , meno 11, il concreto numero mensile degli accessi nel Salotto d’Europa. Grazie a fotocamere digitali, inoltre, gli apparati saranno in grado di eliminare automaticamente dal conteggio le guide abusive ed i venditori di fiori, di grano e di bastoncini per i selfie.

Questo è un pesce d’aprile organizzato dall’Associazione Venessia.com

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here