Home Video Gallery TG del Polesine Chioggia: i pescatori in protesta contro le sanzioni

Chioggia: i pescatori in protesta contro le sanzioni

331
0

Pescatori di Chioggia hanno scioperato martedì (si parla di un’adesione del 65/70%) mentre alcune decine di rappresentanti del comparto locale si sono recati a Roma per partecipare di persona alla manifestazione.

I pescatori protestano a Chioggia, non riescono più a tollerare le sanzioni dovute alla legge italiana della 154, che secondo loro li penalizza, e non permette più di andare a lavorare. Chiedono di equiparare le norme italiane con le norme europee e che venga data la possibilità, ad ogni peschereccio, di avere la licenza di pesca per più di un attrezzo.

Martedì si è svolta sarà una grossa manifestazione a Roma dei pescatori, e a Chioggia hanno cominciato un giorno in anticipo. In vista c’è l’appuntamento del 9 marzo, quando Luigi Giannini, presidente di Federpesca, incontrerà sempre nella capitale Roma il sottosegretario al ministero delle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione, e i parlamentari delle commissioni Agricoltura di Camera e Senato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here