Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Omer Meir Wellber apre la stagione sinfonica 2016 al “Teatro La Fenice”

Omer Meir Wellber apre la stagione sinfonica 2016 al “Teatro La Fenice”

585
Omer Meir Wellber

Il giovane direttore d’orchestra Omer Meir Wellber aprirà la Stagione Sinfonica 2016 della Filarmonica del “Gran Teatro La Fenice” venerdì 8 gennaio alle ore 20 al Teatro La Fenice di Venezia con il Concerto per violino e orchestra in re maggiore op.35 di Pëtr Ilič Čajkovskij seguito dalla Sinfonica n.2 in re maggiore op.73 di Johannes Brahms. Wellber, ad oggi considerato uno dei più grandi talenti tra i giovani direttori d’orchestra mondiali, sarà accompagnato dalla violinista Midori Gotō, bambina prodigio che nel 1982, a soli 11 anni, esordì con la New York Philharmonic sotto la direzione di Zubin Metha.

Il giorno dopo la prima veneziana i due giovani artisti accompagneranno, inoltre, l’Orchestra Filarmonica della Fenice nella sua prima tournée all’estero esibendosi, prima in Germania alla Festspielhaus di Baden il 9 gennaio e alla Konzerthaus di Dortmund il 10 gennaio e infine alla Muziekgebouw di Eindhoven in Olanda, date per le quali si registra già il tutto esaurito da settimane.

L’Orchestra continuerà la stagione sinfonica 2016 in Italia con altri cinque appuntamenti in programma fino al mese di novembre, che vedranno salire sul palcoscenico del teatro veneziano direttori d’orchestra e solisti riconosciuti a livello internazionale con un repertorio che spazia dal classicismo alla musica contemporanea, realizzata con il sostegno di Guerrato S.p.A, in collaborazione con la Fondazione Teatro La Fenice.

OMER MEIR WELLBER
Nato nel 1981 nel Be’er Sheva, il giovane israeliano è direttore ospite alla Israeli Opera e dal 2009, è anche direttore stabile della Raanana Symphonette Orchestra, fondata nel 1991 per aiutare l’integrazione degli ebrei immigrati in Israele. Tra il 2008 e il 2010 è stato assistente di Daniel Baremboim alla Berliner Staatsoper Unter den Linden e a La Scala di Milano. E´stato acclamato dal pubblico e dalla critica per la direzione di Aida, quando, con l´orchestra de La Scala si è esibito all’Israeli Opera. Nel 2013 ha ricevuto la carica di Ambasciatore dall’organizzazione no-profit Save a child’s heart, organizzazione israeliana che si occupa della chirurgia cardiaca praticata ai bambini dei paesi in via di sviluppo e della formazione di medici e infermieri in questo settore. Nel giugno 2016 tornerà alla Semperoper di Dresda con la nuova produzione del Don Giovanni per il ciclo Mozart/Da Ponte.

LA FILARMONICA PER I GIOVANI
La Filarmonica della Fenice pone grande attenzione al pubblico più giovane e, in collaborazione con l’Area Formazione della Fondazione Teatro La Fenice, offre agli studenti la possibilità di assistere alle prove generali dei concerti. In queste occasioni il programma musicale è presentato da un musicologo che guida i ragazzi in un ascolto consapevole.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here