Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Offerte per la costruzione di scuole in Kenya

Offerte per la costruzione di scuole in Kenya

473

L’ex cappellano della Chiesa di Mestre Don Giacomo si impegna da diversi anni nella raccolta fondi per la costruzione di una scuola primaria in un piccolo villaggio in Kenya


Da diversi anni Don Giacomo, prete missionario della Parrocchia di Ol Moran (Kenya), si impegna nella raccolta fondi per costruire scuole, garantire cibo e assistenza sanitaria minima ai più bisognosi. L’ultimo progetto consiste nella costruzione di 4 aule per la scuola primaria della parrocchia. Già anni fa, poco dopo il suo arrivo in Kenya, Don Giacomo aveva capito l’importanza del costruire una scuola primaria in una zona che ne era priva. In un paese come il Kenya, dove nella maggior parte del territorio l’economia è estremamente arretrata e si combattono spesso guerre tra tribù, la scuola assume un doppia importanza: da una formazione scolastica minima a bambini altrimenti analfabeti e fa convivere bambini di tribù diverse, aiutando a diminuire gli odi e gli attriti fin troppo presenti. Le persone che prendono parte a questo progetto sono tutti ragazzi kenioti che, in base ai loro studi, danno il loro contributo alla comunità: c’è chi fa l’insegnate, chi il medico e chi l’infermiere, l’importante è fare il possibile per chi ne ha bisogno. Negli ultimi anni molte donazioni sono state fatte da enti di tutto il Veneto per aiutare la costruzione della scuola: ilo Comune di Jesolo, la scuola di ballo Ritmidanza di Mestre, che ogni anno organizza al teatro Toniolo di Mestre uno spettacolo di beneficienza, l’associazione Muanga di Padova e moltissimi privati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here