Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Il nuovo album di Umberto Tozzi rende onore a “Ti amo”

Il nuovo album di Umberto Tozzi rende onore a “Ti amo”

208
0
La copertina della nuova raccolta live dei successi di Umberto Tozzi, in vendita da venerdì prossimo.

Umberto Tozzi celebra i 40 anni di “Ti amo” con una raccolta che contiene – oltre alla festeggiata, rifatta in duetto con Anastacia – altri due inediti.

Esce venerdì 31 marzo il nuovo progetto discografico firmato da Umberto Tozzi e intitolato “Quarant’anni che TI AMO”. L’occasione di tornare in studio è stata fornita dalla concomitanza dei 40 anni di “Ti Amo”, uno dei più celebri fra i suoi numerosi successi. 

«Questa è la mia canzone con la c maiuscola – ha commentato in proposito – e quella che mi ha aperto le porte del mondo. È stata in assoluto la più importante della mia carriera, perché mi ha permesso di farmi conoscere ovunque».

Il brano è anche quello che, oltre ad aver vinto il mitico Festivalbar, rimase al primo posto della classifica dei singoli più venduti in Italia, senza interruzioni dal 23 luglio al 22 ottobre del 1977, per non parlare del milione e oltre di copie acquistate in Francia, più di otto milioni in tutto il mondo.

Per celebrarla nel migliore dei modi, Tozzi ha poi pensato di farne una versione inedita, in duetto come una stella della musica internazionale del calibro di Anastacia: «Ho scelto di festeggiare una canzone molto importante – ha spiegato Tozzi – e per farlo ho cercato un’artista che stimo. E’ stato un onore per me e l’intesa tra noi è stata massima. Anastacia ha dovuto mettere la testa sulla canzone per adattarla alla sua bellissima voce».

Nella scaletta dell’album sono finite poi molte delle sue altre hit, in versione live, più due inediti: “Tu per sempre” e “Le parole sono niente”, nato da una collaborazione con Eros Ramazzotti. Il disco, prodotto dal figlio del cantautore torinese, Gianluca Tozzi, sarà promozionato con un tour che partirà il 14 aprile dal Teatro Dal Verme di Milano per fare rotta, oltre che in Italia, verso numerose località europee e la canadese Toronto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here