Home Video Gallery Servizi Cronaca Niente profughi all’Allegri

Niente profughi all’Allegri

339

 
Niente profughi all’Allegri
Caserme dismesse da tempo e inagibili, come la Tombolan Fava di San Donà di Piave, non possono ospitare immigrati. “Servono strutture agibili subito”, dice il prefetto di Venezia Domenico Cuttaia, “sono in arrivo 1700 profughi e bisogna dare accoglienza.” E così il prefetto di Padova, Patrizia Impresa, nell’accogliere l’appello di Cuttaia, ha scoperto che la Base della Prima Brigata Aerea, sciolta nel 2009 ma completamente funzionante presso l’aeroporto Gino Allegri, sarebbe pronta da subito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here