Home Notizie Articoli di Economia e società Nei cinema il successore (ma predecessore) di Harry Potter

Nei cinema il successore (ma predecessore) di Harry Potter

297
Nei cinema italiani, in 750 copie, "Animali fantastici e dove trovarli", primo prequel della saga di Harry Potter

La “mamma” di Harry Potter, J.K.Rowling, firma la sceneggiatura di “Animali fantastici e dove trovarli”, primo prequel della saga del celebre maghetto.

Tra noir, Disney, horror, fumetto, fantasy, e cupo quanto basta per raccontare l’America degli anni ’20 alla vigilia della Grande Depressione, “Animali fantastici e dove trovarli”, diretto da David Yates, è stato scritto da J.K.Rowling per portare avanti il franchise di Harry Potter.

Si tratta di un prequel che si rivolge anche a un pubblico adulto, o divenuto adulto, come è capitato ai fan della prima ora della saga, ma al posto della scuola di magia e di attori giovanissimi c’è – in versione 3D – un premio Oscar eclettico del calibro di Eddie Redmayne, nei panni del goffo magizoologo Newt Scamander che arriva nella New York del 1926, con una valigetta piena di animali fantastici, per liberare un enorme aquila affidandola agli spazi dell’Arizona.

Ma l’incontro in una banca con l’obeso e simpatico Jacob Kowalski, un babbano (in America denominati No-Mag), scatenerà, dopo la fuga di alcune di queste bestie magiche, tutta una serie di eventi catastrofici che mettono a rischio la segretezza della comunità dei MACUSA (Magico Congresso degli Stati Uniti d’America) diretto dall’ambiguo Percival Graves, interpretato da Colin Farrell. Tra gli altri pericoli che incombono tra il mondo magico e quello umano, c’è inoltre la fuga di uno dei più potenti Maghi Oscuri di tutti i tempi.

Lontano mille miglia dal primo capitolo della saga, firmato da Chris Columbus, “Animali fantastici”, primo di una serie di cinque episodi che saranno realizzati nei prossimi otto anni, ha dalla sua la forza di effetti speciali straordinari e animali fantastici che spopoleranno tra gli adolescenti. Su tutti Snaso, il primo a comparire nel film: tra talpa e ornitorinco, amante di ogni oggetto che luccica e che mette subito nel suo piccolo marsupio con capacità da Tir!

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here