Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Musica veneziana: ne parliamo con Christian Rossini

Musica veneziana: ne parliamo con Christian Rossini

768
CONDIVIDI

Musica veneziana.Christian Rossini ci spiega il suo impegno per preservarne la tradizione


Christian Rossini, editore di edizioni musicali “Edera”, si sta occupando di musica veneziana e ci parla di questa sua attività. Per raccogliere le canzoni veneziane Rossini ha già pubblicato due CD, uno uscito due anni fa, l’altro presentato la sera del 25 giugno alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista. Il progetto è quello di cercare di mantenere viva la cultura veneziana e di farla conoscere a tutti attraverso la musica folkloristica veneziana. In questi dischi non vi sono solo canzoni degli anni Cinquanta, ma anche alcune molto più antiche e sono interpretate per la maggior parte da Umberto Da Preda. “Valesando in laguna”, ad esempio, è una canzone ottocentesca che è stata inserita nel primo CD, intitolato “L’ultimo canto”, in onore di Emilio De Sanzuane, autore di molti dei testi delle canzoni inserite in questi album. “Ciaro de luna” è una delle sue canzoni più famose, che ha vinto la Gondola d’oro nel 1958 e l’anno successivo è stata scelta come colonna sonora di un film italo-francese di Cavalcanti con Vittorio De Sica e Claudia Cardinale. “Vecchia Venezia” è un’altra canzone molto famosa di De Sanzuane, che viene spesso cantata dai gondolieri ancora oggi. “La biondina in gondoletta” è una canzone conosciuta in tutto il mondo e talmente caratteristica che è diventata il simbolo della musica veneziana. Nelle raccolte ci sono anche molti anonimi. “Nero nero” è opera di un anonimo e la troviamo cantata in molti dialetti, non solo in veneziano. Venezianissima è “Il ponte delle tette” che nomina luoghi della città legati ai vari mestieri e soprattutto questo ponte, legato a un’ordine diramato all’epoca della Serenissima che prevedeva che le donne dei “casini” si sporgessero da quel ponte a seno scoperto per far diminuire il fenomeno dell’omosessualità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here