Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo MusicOld: Fabrizio De André, Aznavour e Toquinho

MusicOld: Fabrizio De André, Aznavour e Toquinho

198
0
La copertina originale de "Il pescatore" di Fabrizio De André, di cui si sta girando a Ravenna il video ufficiale.

A Ravenna si gira il video de “Il Pescatore” di De André, Aznavour festeggia a Roma i 70 anni di carriera e Toquinho si esibisce in una decina di concerti.

Il Comune di Ravenna contribuisce alla realizzazione del video ufficiale de “Il pescatore” di Fabrizio De André, che viene girato in questi giorni da Stefano Salvati con gli attori ravennati Derek Boschi e Alessandro Braga e la partecipazione di alcuni abitanti della città romagnola. Le riprese si concentrano fra il centro storico, la diga foranea sud a Marina di Ravenna, il faro e alcune aree del Canale Candiano. Il progetto anticipa il “Festival mondiale del Videoclip”, che si terrà a Cesena dal 13 al 15 ottobre.

A proposito di vecchi leoni: il 93enne Charles Aznavour torna a cantare in Italia domenica 23 luglio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, per celebrare i 70 anni di carriera, con un bis in programma il 13 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Il cantante di origine armena ha un repertorio impressionate di 1.200 canzoni e 294 album che gli sono valsi anche la selezione per entrare a far parte della Hollywood Walk of Fame.

Durante i concerti non mancheranno i successi di sempre, fra cui “Tous les visages de l’amour“, cantata in quattro lingue – italiano, inglese, spagnolo e tedesco – e reinterpretata da numerosi artisti (una per tutti Laura Pausini con “Uguale a lei“), “La Bohème” e ” Com’è triste Venezia”.

Sono cinquanta, invece, gli anni di attività del brasiliano Toquinho, protagonista del tour “Musica Popular Brasileria” insieme alla cantautrice connazionale Selma Hernandes, che prende il via da Foggia sabato 22 luglio. «Considero l’Italia la mia seconda Patria – dichiara Toquinho – anche per per tutto ciò che mi ha donato in termini di consolidamento internazionale, partendo da “Acquarello” scritto con Maurizio Fabrizio e Guido Morra nel 1982». Le tappe successive: Vasto, Taranto, Castrovillari, Abruzzo Castelbasso, Parabita, Capo D’Orlando, Calabira, Serre e Sant’Elpidio a Mare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here