Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Musei Civici di Venezia aperti il 1 novembre

Musei Civici di Venezia aperti il 1 novembre

449

Martedì 1 novembre ingresso gratuito nei Musei Civici di Venezia per i residenti e i nati nei Comuni della Città Metropolitana

“Musei in Festa”, che ha riscosso molto successo nelle precedenti iniziative dell’8 marzo e del 25 aprile, ritorna ai Musei Civici di Venezia con due nuovi appuntamenti. Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici di Venezia, nelle festività del 1 novembre e dell’8 dicembre 2016, hanno nuovamente previsto l’ingresso gratuito per tutti i residenti dei 44 comuni della Città Metropolitana, in 10 musei veneziani: da Palazzo Ducale al Museo Correr, da Ca’ Pesaro al Museo di Palazzo Mocenigo, dal Museo del Vetro di Murano al Museo del Merletto di Burano, dalla Casa di Carlo Goldoni al Museo di Storia Naturale.

Un modo per condividere con la Città allargata – della quale i musei veneziani sono importante punto di riferimento – i valori della storia, della cultura e della bellezza di cui sono portatori, in due giornate di festa nazionale in cui approfittare.

In particolare, nella giornata del 1 novembre resteranno aperti anche il Museo Fortuny e il Museo di Ca’ Rezzonico, normalmente chiusi il martedì, e tutte le sedi manterranno l’orario estivo, con apertura fino alle ore 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00). “Dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni di “Musei in festa” – commenta la Presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia Mariacristina Gribaudi – abbiamo deciso di riproporre l’iniziativa come momento di forte relazione con i residenti della Città Metropolitana, perché vogliamo che anche per loro i musei veneziani siano punto di riferimento costante, luoghi in cui tornare e ritornare, in cui incontrarsi, in cui rifugiarsi, ricevendo sempre nuovi stimoli per nutrirsi di arte e cultura” .

L’occasione è ulteriormente interessante, anche perché consentirà di visitare quelle mostre temporanee ancora in corso che sono incluse nel biglietto d’ingresso del museo: la suggestiva “Quand fondra la neige, où ira le blanc” a Palazzo Fortuny, prorogata fino al 6 novembre, “Murano Oggi” al Museo del Vetro, ricchissima panoramica dell’attuale produzione dell’arte vetraria dell’Isola, e l’acclamata “Culture Chanel. La donna che legge” al Museo di Ca’ Pesaro, affascinante affresco dell’universo culturale e letterario di Madamoiselle Coco.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here