Home Notizie Articoli di Cronaca Moto a 211 chilometri all’ora. Patente sospesa per un cittadino del Portogruarese

Moto a 211 chilometri all’ora. Patente sospesa per un cittadino del Portogruarese

357
Moto a 211 chilometri all'ora. Patente sospesa per un cittadino del Portogruarese

Moto a 211 chilometri all’ora. Patente sospesa per un cittadino del Portogruarese
Un vero record di cui non andare comunque fieri per il conducente che lo ha commesso. Qualche giorno fa un motociclista, che percorreva la strada regionale 74 San Michele-Bibione, è transitato davanti alla postazione dell’autovelox, posizionato di fronte a via Comugne, alla folle velocità di 211 km all’ora, su un tratto dove vige il limite di 90 km orari, superando quindi di 121 km orari il limite previsto.
“L’agente che era in servizio alla postazione dell’autovelox – spiega il comandante della Polizia Locale di San Michele-Bibione, Andrea Gallo – ha confermato come la velocità della moto fosse fulminea, anche creando pericolo per gli altri automobilisti che impegnavano l’incrocio in quel momento, un vero missile”. Malgrado la velocità altissima l’occhio elettronico è stato infallibile e ha fotografato la targa: il proprietario della moto è un cittadino del Portogruarese di 45 anni. Per il conducente sono previste sanzioni pesanti: una multa di 828 euro e la sospensione della patente da 6 a 12 mesi con la decurtazione di 10 punti. Al conducente è stata contestata anche la velocità pericolosa con la decurtazione di altri 5 punti ed una multa di 85 euro.
“Si tratta di una vera eccezione – sottolinea il comandante Gallo – perché la presenza frequente dell’autovelox sull’incrocio tra via Comugne e la SR 74 ha comportato il notevole abbassamento delle violazioni ai limiti di velocità, a dimostrazione che una presenza costante ha sortito gli effetti sperati. Si tenga poi conto che l’incrocio è stato teatro negli ultimi anni di incidenti molto gravi, tra cui due mortali, dovuti soprattutto ai limiti di velocità non rispettati.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here