Home Video Gallery Servizi Cronaca Mose: Chiesti 21 milioni a Mazzacurati

Mose: Chiesti 21 milioni a Mazzacurati

305
0

La Corte dei Conti intende recuperare 38 milioni dall’inchiesta per le tangenti sul Mose, di cui 21 intende chiederli a Mazzacurati

Sono quasi 38 i milioni che la Corte dei Conti intende recuperare dall’inchiesta per le tangenti sul Mose, e di questi, 21, intende chiederli a Giovanni Mazzacurati; il resto agli altri indagati, quasi 5 milioni a Renato Chisso e Giancarlo Galan, quasi 3 all’ex magistrato alle acque Cuccioletta e 800.000 euro all’ex segretario di Chisso, Enzo Casarin. Il calcolo comprende il valore delle tangenti che lo stato ha pagato attraverso gli importi gonfiati con le sovrafatturazioni e poi il danno di immagine. Di fatto, però, lo stato sembra che quei soldi non possa recuperarli poiché non ve ne è traccia. Gli accusati hanno già dichiarato di non essere in possesso di tale cifra da restituire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here