Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Mirano: 20° edizione del Zogo de l’oca

Mirano: 20° edizione del Zogo de l’oca

431

Il Zogo de l’Oca ha animato Mirano, proprio nel weekend di San Martino. Questa edizione è stata vinta da Campocroce

L’imprenditore miranese, Sandro Albano Zara, è sempre stato un grande “curioso” di tutto. Una sua vera passione, in ricordo dell’infanzia, era il gioco dell’oca che lo portò ad un’approfondita ricerca sulle origini e sulle motivazioni del gioco stesso.

Era il classico gioco dell’oca, a 63 caselle. Con 13 oche e 8 “accidenti”. Le altre caselle furono da lui riempite con disegni raffiguranti luoghi caratteristici ed artistici, personaggi, edifici storici, aspetti e momenti della storia e della tradizione miranese. Termina nella piazza di Mirano di fronte al Municipio. Lo scrisse tutto in dialetto veneziano compreso il regolamento che si rifà esattamente a quello classico.  Era l’anno 1982 quando Sandro Zara pubblicò l’opera di Carlo Preti il ZOGO DE L’OCA DE MIRAN.

Questa edizione è Campocroce a vincere al Zogo de l’oca. Un’edizione, questa, che oltre ad essere stata ancora più internazionale, con la presenza di molti turisti europei, verrà ricordata anche per uno speciale annullo postale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here