Home Notizie Articoli Sportivi Mirano Rugby batte il Silea in un in un match molto frammentato

Mirano Rugby batte il Silea in un in un match molto frammentato

398
Mirano Rugby batte il Silea

Mirano Rugby batte il Silea: la partenza del match è subito a favore del Silea che impone la propria spinta per un paio di azioni costringendo subito Mirano al fallo. L’apertura Giabardo trasforma e porta i trevigiani sul 3 a 0. Nelle azioni successive le squadre si studiano in sostanziale equilibrio. È al 15′ minuto che Mirano costringe Silea nella propria linea dei 5 metri con una serie di incursioni dei propri avanti, spingendo i trevigiani al fallo: Masaro trasforma il calcio di punizione ed il punteggio torna in parità.
Al 30′ una partenza dei trequarti bianconeri da il via ad un’azione che porta Silea a barricarsi nei propri 22 metri. Due minuti di spinte e ripartenze fino al fallo dei trevigiani che l’arbitro sanziona con un calcio piazzato. Masaro trasforma e Mirano passa, finalmente, in vantaggio.
Il pareggio dei trevigiani non tarda e su un inserimento dei trequarti miranesi i bianconeri compiono fallo. Giabardo da 40 metri non sbaglia ed il primo tempo si chiude sul 6 a 6.
Nel l’intervallo coach Volpato striglia i suoi ed i risultati si vedono: i primi minuti della ripresa sono monopolio del Mirano che costruiscono ottime azioni ma sono artefici anche di numerosi interventi arbitrali e non riescono a concretizzare fino all’undicesimo minuto quando l’arbitro assegna il giallo a 1 D’Onofrio ed a Mirano un calcio di punizione sui 22 metri avversari. Masaro piazza e il punteggio torna a favore del Mirano.
Nei 25 minuti successivi Mirano propone molte azioni mostrando tutte le proprie potenzialità ma riesce ad agevolare Silea in ogni operazione di contrasto, sprecando molti sforzi in un nulla di fatto.
Al 35′ minuto Silea si affaccia per la prima volta in modo pericoloso in campo bianconero e rischia il pareggio quando l’arbitro gli concede un calcio di punizione. La palla però non raggiunge i pali e l’arbitro fischia la fine del match assegnando una vittoria risicata del Mirano.
Il risultato finale, specchio di un incontro poco entusiasmante, concede comunque a Mirano 4 punti importantissimi per mantenersi a contatto delle alte posizioni di classifica.
Domenica prossima 8 novembre Mirano torna a giocare in casa, ospitando i lombardi del Bassa Bresciana Leno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here