Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Pronti a risentire Mina & Celentano che cantano insieme?

Pronti a risentire Mina & Celentano che cantano insieme?

266
0
Mina & Celentano

Festeggiamo l’uscita, l’11 novembre, de “Le Migliori”, l’attesa nuova reunion di Mina e Adriano Celentano, due pesi massimi della nostra musica leggera.

Mina & Celentano sono tornati a duettare nel nuovo album “Le Migliori”, disponibile da venerdì 11 novembre nel classico CD, nella versione deluxe (doppio CD), in vinile (Vinile Picture Versione A, Vinile Picture Versione B e Vinile Nero) ed in download digitale.

L’edizione standard include dodici canzoni, a cominciare dal primo singolo estratto “Amami Amami”, un pezzo – già di successo grazie alle radio – scritto da Riccardo Sinigallia e musicato dall’israeliano Idan Raichel, un canto d’amore ispirato agli uomini e alle donne che si incontrano, si mischiano e stanno bene insieme al di là della razza e del sesso.

Nella deluxe edition, c’è un secondo CD con contenuti speciali (il dietro le quinte, cioè dialoghi fra Mina e Adriano avvenuti nella pausa caffè durante la lavorazione del disco), foto, poster e i testi delle canzoni. Inoltre a Natale dovrebbe essere pubblicata una nuova edizione dell’album, con altri due inediti, presumibilmente scritti da Caparezza e Giuliano Sangiorgi.

Ricordiamo che il titolo “Le Migliori”, nasce da un messaggio di buon compleanno che, dal suo blog, il celebre “Molleggiato” inviò alla signora Mazzini lo scorso anno, firmandosi appunto “le migliori”, con riferimento a loro due.

Fra le canzoni vi segnaliamo, oltre al primo singolo: “E’ l’amore” (nata dalla penna di Andrea Mingardi) che parla di due amanti, capaci di perdersi ma incapaci di dimenticarsi, legati da un canto che si fonde con rara bellezza, mentre “Con Se mi ami davvero” (dal ritmo trascinante, non a caso scritta da Mondo Marcio) vede un’improvvisa incursione rap di Adriano. E a proposito di ritmo, il disco si chiude con la mitica Prisencolinensinainciusol – che Celentano portò al successo nel lontano 1972 – in versione techno, con base musicale realizzata dal grande dj e producer Benny Benassi.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here