Home Notizie Articoli di Cronaca Mestre, spacciatore algerino riarrestato dalla Polizia

Mestre, spacciatore algerino riarrestato dalla Polizia

1682
spacciatore algerino

E’ stato nuovamente arrestato ieri pomeriggio a Mestre dalla Polizia Boussif Faycel, 28enne algerino senza fissa dimora, a seguito di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Venezia.
L’uomo, già noto alla Polizia per essere uno spacciatore algerino di sostanze stupefacenti in città e per questo motivo già arrestato più volte dagli agenti, era sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
Tuttavia, era stato più volte notato mentre continuava a spacciare e per questo denunciato alla stessa Autorità Giudiziaria.
A seguito di quanto accertato dai poliziotti di via Cà rossa, la Procura della Repubblica di Venezia, su segnalazione del Commissariato di Mestre, ha chiesto che nei suoi confronti fosse emessa una nuova misura di custodia cautelare in carcere.
Nel pomeriggio di ieri una pattuglia in servizio di prevenzione notava il soggetto aggirarsi nei pressi della Stazione ferroviaria.
L’uomo veniva immediatamente individuato e bloccato: trasportato presso il Commissariato di Mestre, è stato posto in stato d’arresto, per poi essere trasferito al carcere di Santa Maria Maggiore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here