Home Notizie Articoli di Economia e società Mestre, Polizia municipale sgombera un bivacco abusivo

Mestre, Polizia municipale sgombera un bivacco abusivo

363
Mestre, Polizia municipale sgombera un bivacco abusivo

Mestre, Polizia municipale sgombera un bivacco abusivo
Tre metri cubi di materiale con giacigli, cartoni, coperte e vestiti fradici e maleodoranti sono stati sgomberati nel pomeriggio di ieri, nel centro di Mestre, dal Nucleo di Polizia giudiziaria.
L’operazione anti bivacco è scattata tra le ore 15 e le 17, nei giardini che collegano la zona pedonale di via Mestrina a piazza XXVII ottobre, grazie anche alle segnalazioni di cittadini e commercianti, che da alcuni giorni lamentavano la presenza molesta di un gruppo di persone ubriache.
Nel corso del sopralluogo la Polizia municipale, sezione di Mestre, ha intercettato e identificato due ungheresi, alcolisti gravi, mentre stavano acquistando superalcolici nel supermercato del centro commerciale “Le Barche”. Da qualche giorno i due stranieri dormivano all’aperto tra le vie Mestrina, Ca’ Savorgnan e i giardini che portano verso la piazza, in giacigli provvisori. Tutti i materiali putridi, indebitamente ammassati, fonte concreta di problemi igienici, sono stati allontanati e portati in discarica da una squadra di Veritas.
Le operazioni di controllo della zona proseguiranno nei prossimi giorni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here