Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Mestre, la Colonna della Sortita torna in Piazza XXVII Ottobre

Mestre, la Colonna della Sortita torna in Piazza XXVII Ottobre

957
Colonna della Sortita

“Questa colonna e questo leone di San Marco rappresentano la nostra storia, la storia di tutte le persone che amano questa città e che hanno saputo apprezzarla per il grado di libertà e di democrazia che ha sempre garantito”. Con queste parole il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha salutato il ritorno in Piazza XXVII Ottobre, a Mestre, del celebre monumento della Colonna della Sortita, fatta erigere il 4 aprile 1886 da un comitato di cittadini mestrini e veneziani per celebrare un’epica battaglia, durante i moti risorgimentali, con cui venne liberata Mestre dalle truppe austriache.
“Questa zona – ha dichiarato il primo cittadino – è il cordone ombelicale che unisce la città di terra con la città di mare. Per questo sono convinto che la città non si può separare, perché nasce dal sacrificio di tante persone”. Nel ringraziare i cittadini, primo fra tutti il compianto Stefano Zabeo che con la loro tenacia hanno insistito per far ritornare la colonna nella sua collocazione originaria, il sindaco ha ricordato l’importanza del valore della resilienza, della capacità cioè di resistere e di rilanciare. “In un momento difficilissimo per la città, dal punto di vista economico e sociale, – ha detto – abbiamo l’opportunità di costruire una nuova grande Venezia, dobbiamo recuperare Porto Marghera e intraprendere una nuova “Sortita” per far ritornare Venezia una grande città del mondo”.
In una piazza gremita di persone, alla presenza del “Presidio di Mestre e Terraferma”e delle associazioni degli ex combattenti, anche l’assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, ha ringraziato tutti coloro che si sono impegnati per far tornare il monumento al suo posto e ha ricordato come la colonna, per garantirne la perfetta conservazione e la staticità nel tempo, verrà sottoposta a restauro, così come il bel leone in bronzo, oggi visibile da vicino, che entro il mese di dicembre tornerà sulla sommità del monumento.
La Colonna della Sortita, alta 11 metri, di ordine ionico, realizzata dallo scultore Angelo Seguso, inizialmente sistemata alla testata del Canal Salso, poi spostata in Piazza Barche XXVII Ottobre, sezionata e rimossa per far spazio ai lavori del tram, tornerà quindi presto al suo splendore.
La manifestazione, che rientrava nel ricco calendario di eventi promosso per “Le città in festa”, ha visto la partecipazione della banda musicale di Tessera che ha suonato L’Inno nazionale. Per celebrare l’avvenimento è stata anche allestita, al piano terra del Centro Le Barche, una mostra flash dedicata alla Colonna della Sortita con foto, stampe e preziosi documenti originali dell’epoca, grazie alla collaborazione con appassionati collezionisti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here