Marghera, individuato dalla Polizia tunisino ricercato: espulso

Marghera, individuato dalla Polizia tunisino ricercato: espulso

324
0
tunisino

Tunisino 41 enne, pregiudicato, era ricercato per reati in materia di stupefacenti e sugli stranieri. Trovato in un  Bed & Breakfast di Marghera.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio svolti dalla Questura di Venezia, soprattutto nei confronti delle strutture ricettive e alberghiere della provincia, nella giornata di ieri emergeva che un soggetto pregiudicato di nazionalità tunisina era alloggiato in un Bed & Breakfast di Marghera.

L’uomo, (B.S.M. di 41 anni), era effettivamente ricercato per reati in materia di stupefacenti e sugli stranieri: inoltre, lo stesso risultava avere a carico un provvedimento d’espulsione dal territorio nazionale per motivi di sicurezza emesso dall’Autorità Giudiziaria di Verona.

Il cittadino tunisino, prelevato dalla struttura alberghiera dagli agenti del Commissariato di Marghera, è stato condotto all’Ufficio Immigrazione della Questura di Venezia per la redazione degli atti a suo carico, consistenti nella notifica del decreto di espulsione.

Successivamente, è stato accompagnato da personale della Questura di Venezia all’aeroporto di Venezia e da qui al CIE di Brindisi dove si trova tuttora in attesa del completamento dell’iter di espulsione dal territorio nazionale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO