Home Notizie Articoli di Cronaca Marghera, la polizia arresta due bulgari con numerosi precedenti

Marghera, la polizia arresta due bulgari con numerosi precedenti

615
Marghera, la polizia arresta due bulgari con numerosi precedenti

Marghera, la polizia arresta due bulgari con numerosi precedenti.
Ieri mattina, nel corso di uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati in genere nel comune di Venezia – Marghera, in via Murialdo, personale di Polizia in servizio presso il Commissariato di P.S. di Marghera ha controllato quattro individui viaggianti a bordo di un veicolo Mercedes Vito con targa bulgara. Dagli accertamenti effettuati è emerso che tutti i soggetti avevano numerosi precedenti di Polizia e penali, tra i quali reati contro il patrimonio.
In particolare, a carico di Savov Ivan Raychev, bulgaro classe 1974, risultava un “Decreto di espulsione quale misura di sicurezza” emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Verona lo scorso febbraio e un “Decreto di allontanamento di cittadini comunitari per motivi imperativi di pubblica sicurezza”, emesso dal Prefetto della provincia di Venezia lo scorso ottobre, della durata di anni 10.
Anche su Zhilova Snezhana Slavova, bulgara classe 1976, pendeva un “Decreto di espulsione quale misura di sicurezza” emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Verona lo scorso febbraio.
I due stranieri, sottoposti a rilievi foto dattiloscopici dai quali si è accertata la loro identità, sono stati quindi tratti in arresto ai sensi dell’art. 235 C.P. e sottoposti nella giornata odierna al giudizio direttissimo.
Il Giudice ha disposto per la donna l’espulsione dal T.N. con accompagnamento presso il CIE di Roma, mentre per l’uomo la remissione in libertà con obbligo di firma trisettimanale presso il Commissariato di P.S. di Marghera.
Per gli altri due occupanti del veicolo, invece, i quali annoveravano numerosi pregiudizi penali, è stato adottato il Foglio di Via Obbligatorio dal Questore di Venezia con divieto di ritorno in questo comune per anni 3.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here