Home Notizie Articoli di Cronaca Maree, registrata una punta massima di 103 cm

Maree, registrata una punta massima di 103 cm

467
Maree

L’Istituzione Centro Previsioni e Segnalazioni Maree ha registrato oggi alle ore 9.35, al mareografo di Punta della Salute, una punta massima di marea di 103 cm sullo zero mareografico, in coincidenza con una marea astronomica di 71 cm in fase di sizigia per il novilunio, con un contributo meteorologico quindi di 32 cm. La marea è oscillata tra 102 e 103 cm per quasi un’ora, dalle ore 9.20 alle ore 10.15. A Lido diga Sud e a Chioggia la marea ha raggiunto punte massime di 106 cm.
All’origine del fenomeno è l’arrivo di una perturbazione, originata da una saccatura atlantica, che sta suscitando precipitazioni su tutta l’Italia settentrionale e venti da Sud con intensità sui 35-40 km/h su basso e medio Adriatico, mentre in laguna soffia da Nord-Ovest con debole intensità; il mare registra da giorni un sovralzo variabile tra i 20 e i 40 cm. Il Centro Maree, che già giovedì aveva previsto una marea attorno ai 100 cm, alle ore 7.20 ha inviato un sms agli oltre 60 mila iscritti al servizio con la previsione di una punta massima di 105-110 cm per le ore 10, e contemporaneamente ha azionato le sirene di allertamento, con il segnale sonoro di primo livello.
Dato il permanere di una situazione meteomarina perturbata, il Centro Maree prevede per domani alle ore 10.20 una punta massima di marea sui 110 cm, per lunedì marea tendente a molto sostenuta, per martedì marea molto sostenuta. Per le previsioni sono attivi e aggiornati 24 ore su 24 la segreteria telefonica al numero 041.24.11.996 e i servizi in Internet e sui social network. Per iscriversi al servizio sms, che è gratuito, i cittadini debbono cliccare “Previsioni maree” sulla home page del Comune e quindi “Iscrizione servizi sms e-mail”.
Il Centro Maree ritiene opportuno ricordare che un’alta marea di 103 cm comporta l’allagamento di una superficie di circa il 7 per cento della viabilità pedonale della città, con un livello variante da pochi millimetri a una media sui 25 cm in Piazza San Marco, l’area più bassa della città.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here