Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Il festival rock Lollapalooza sbarca a Parigi

Il festival rock Lollapalooza sbarca a Parigi

358
Il poster della prima edizione parigina del festival Lollapalooza, in programma il 22 e 23 luglio prossimi.

Il celebre evento live Lollapalooza, nato negli Stati Uniti ed esportato prima in Sudamerica e poi a Berlino, apre i battenti anche nella capitale francese.

Dopo Berlino, il Lollapalooza arriva anche a Parigi: il 22 e il 23 luglio all’Ippodromo di Longchamp si esibiranno, fra gli altri: Red Hot Chili Peppers, Lana Del Rey, Liam Gallagher, DJ Snake, The Weeknd, Imagine Dragons, senza dimenticare i rocker francesi, molto trendy, La Femme (qui il loro primo singolo, “Sur la planche”). Quindi, in occasione del suo 26/mo compleanno, il famoso festival si regala la capitale francese, in uno spirito completamente diverso da quello degli inizi.

Un inizio che doveva essere un concerto d’addio con ospiti, invece è diventato uno dei massimi raduni rock dell’estate: era il 1991 e lo stravagante Perry Farrell, in occasione dello scioglimento dei suoi Jane’s Addiction, organizzò un evento live ospitando diversi amici, tra i quali Siouxsie e Nine Inch Nails. Nacque così il Lollapalooza, che per sei anni fu un festival itinerante tra Stati Uniti e Canada, ma dopo l’edizione del 1996 sparì, per ritornare nel 2005 trasformato in happening stanziale.

Il luogo prescelto fu il Grant Park a Chicago, dove ancora va in scena con successo in agosto, ma ha mantenuto l’iniziale vocazione itinerante aprendo delle “succursali” in Brasile, Cile e Argentina, paesi in cui – essendo collocati nell’emisfero australe – è estate quando negli Stati Uniti è inverno.

Nel 2015 Lollapalooza si è affacciato a Berlino, dove il 9 e 10 settembre si terrà la terza edizione, e sullo stesso modello si è dato vita al LollaParis: come nella capitale tedesca ci sarà uno spazio dedicato all’ecologia e alle energie rinnovabili e un festival per i bambini e le loro famiglie. In Francia, poi, non poteva mancare la cuisine: Jean Imbert, vincitore di Top Chef 2012, ha creato un menu con piatti moderni e creativi, infine con il Lollapalooza Club Night si uscirà dall’ippodromo per fare l’alba nei luoghi parigini della musica. Qui trovate i biglietti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here