Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Ligabue: il concerto di Jesolo posticipato al 26 aprile

Ligabue: il concerto di Jesolo posticipato al 26 aprile

5952
Ligabue

Ligabue: questo nuovo progetto live nei palazzetti del rocker di Correggio segue il trionfo del “Liga rock park”, il mega evento di due giorni tenuto a monza e capace di totalizzare 140 mila persone

Il concerto di LUCIANO LIGABUE inizialmente previsto per domani, 1 febbraio, al Pala Arrex di Jesolo verrà posticipato al 26 aprile a causa di un’influenza stagionale che costringe l’artista a osservare 3 giorni di riposo. Il “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” debutterà regolarmente al PalaLottomatica di Roma venerdì 3 febbraio.

Le telecamere di Televenezia qualche giorno fa sono state a Jesolo e il nostro inviato è andato a chiedere un po’ in giro se qualcuno l’ha l’avesse visto. GUARDA IL VIDEO

I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.
Chi volesse richiedere il rimborso dei biglietti acquistati potrà farlo rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati entro e non oltre il 10 febbraio 2017.
Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘ritiro sul luogo dell’evento‘, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 10 febbraio 2017
Per i biglietti acquistati online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non il 10 febbraio 2017 (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo:

Dopo gli straordinari sold out dei Capitani Coraggiosi, Baglioni e Morandi, e della meravigliosa Elisa lo scorso novembre, un altro grande tour, fra i più attesi di questa stagione, partirà dal Pala Arrex di Jesolo. Stiamo parlano del ”Made in Italy Tour”, il nuovo progetto live del grande Ligabue, al via da Jesolo domani, mercoledì 1 febbraio 2017, evento organizzato da F&P Group e Zenit srl, in collaborazione con il Comune di Jesolo e Jesolo Turismo. Per le oltre 5 mila persone attese domani al Pala Arrex ecco alcune informazioni utili: le porte apriranno alle 19.00, mentre lo spettacolo avrà inizio alle 21.00.

Una grande opportunità per la città di Jesolo – ha commentato il sindaco Valerio Zoggia – dopo Baglioni, Morandi ed Elisa, un altro grandissimo artista ci ha scelto come punto di partenza per il proprio tour, fatto che garantirà a Jesolo un ottimo riscontro in termini di visibilità a livello nazionale e non solo”.

Prodotto da Luciano Luisi, con musiche, testi e arrangiamenti di Luciano Ligabue, l’album “Made in Italy”, anticipato in radio dai singoli “G Come Giungla” (certificato disco d’oro) e “Made in Italy”, è triplo disco di platino, dopo essere già stato record di vendite dell’anno nella prima settimana. «È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio (Riko) – afferma Ligabue a proposito di “Made In Italy” – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe». Insieme a Ligabue, in questo disco hanno suonato Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria, percussioni), Massimo Greco (tromba e flicorno), Emiliano Vernizzi (sax tenore) e Corrado Terzi (sax baritono).

20 album, 5 libri, 2 film, oltre 700 concerti tra teatri, club, palasport, stadi e grandi spazi all’aperto. Cantante, autore, regista, scrittore, padre di due figli. Luciano Ligabue rappresenta la più autorevole e credibile incarnazione del rock in Italia nell’ultimo quarto di secolo. Nato a Correggio nel 1960, ha cominciato a frequentare la musica attraverso l’esperienza giovanile nelle radio locali della provincia emiliana (da Radio Attiva a Mondoradio Rock Station) per approdare alla sua prima band, gli Orazero, nella seconda metà degli anni ’80. Fin dai suoi primi passi nel mondo della musica, Luciano Ligabue ha al suo fianco Claudio Maioli, collega ai tempi della radio e primo manager: è lui il responsabile del primo concerto del gruppo. Durante i concerti del “Made in Italy Tour” Ligabue proporrà una scaletta che comprende le hit dell’ultimo album triplo platino e tutti i più grandi successi della sua straordinaria carriera.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here