Home Notizie Articoli di Economia e società La Direttrice generale dell’Unesco riceve il Sindaco di Venezia

La Direttrice generale dell’Unesco riceve il Sindaco di Venezia

243
0
Unesco

La Direttrice generale dell’Unesco Irina Bokova ha ricevuto nella sede dell’organizzazione il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro alla presenza dei rappresentanti del Governo italiano, per discutere il tema della salvaguardia della città di Venezia e la sua Laguna, sito del patrimonio mondiale Unesco dal 1987.

L’incontro ha fatto seguito alla visita a Venezia della Direttrice generale il 3 e 4 novembre 2016 in occasione dei 50 anni dell’alluvione.
La discussione si è focalizzata sulle misure intraprese dalle autorità italiane e dal Comune di Venezia per assicurare la tutela di lungo periodo del sito. La riunione del comitato del patrimonio mondiale del luglio 2016 aveva rilevato una serie di raccomandazioni e chiesto all’Italia un rapporto da presentare entro il 1 febbraio 2017 su quanto fatto.

Le autorità italiane hanno confermato il loro impegno per dare risposte ai rilievi fatti dal comitato del Patrimonio mondiale a luglio 2016 sullo stato di conservazione del sito di Venezia. Un impegno che si è manifestato con l’adozione di un nuovo “Patto per Venezia” firmato il 26 novembre scorso tra la Città  e il governo italiano che prevede investimenti per 457 milioni di euro in azioni di salvaguardia per Venezia e la sua Laguna nei prossimi quattro anni. Inoltre, nell’ambito del piano strategico di sviluppo del turismo, presentato dal Ministro dei beni e attività culturali e turismo il 16 dicembre scorso con l’obiettivo di porre al centro delle politiche nazionali il turismo sostenibile, è prevista una specifica azione pilota per il monitoraggio e la gestione dei flussi turistici a Venezia.

“Venezia è un patrimonio comune dall’eccezionale valore universale. Lavoreremo insieme, Unesco, Governo, Comune e tutti gli stakeholder. E’ l’unica strada da percorrere. Questa mattina il sindaco di Venezia mi ha presentato in dettaglio le tante misure adottate e i progetti concreti che lui intende realizzare. Ho percepito la forza dell’impegno portato avanti dalla città e dal governo. Continueremo a lavorare con questo spirito”,  ha commentato Irina Bokova.

“La mia presenza oggi è un segnale della fiducia e dell’impegno di Venezia per la cooperazione a livello internazionale. Ho presentato questa mattina al Direttore Generale i progressi fatti negli ultimi 15 mesi dalla Città di Venezia, che dimostrano uno sforzo continuo per la rivitalizzazione della città e un chiaro segnale di discontinuità con il passato. Spero che questo incontro sia il punto di partenza per una collaborazione che costruisca una nuova visione per Venezia per i prossimi 20 anni, dove tutti sono impegnati per costruire un futuro migliore per i giovani e le nuove generazioni”– ha detto il sindaco Brugnaro.

All’incontro bilaterale tra il Direttore Generale e il Sindaco è seguita una riunione tecnica per esaminare i vari aspetti di gestione del sito Patrimonio mondiale

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here