Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Terzo “Oxygène” per Jean-Michel Jarre

Terzo “Oxygène” per Jean-Michel Jarre

414
La copertina del nuovo capolavoro di Jean-Michel Jarre

In occasione del 40° anniversario del suo disco d’esordio, pietra miliare della musica elettronica, Jean-Michel Jarre pubblica il nuovo “Oxygène 3″.

Jean-Michel Jarre non è un artista come tutti gli altri. Negli ultimi 40 anni ha composto, inciso e prodotto musica immortale che ha ispirato e conquistato gli ascoltatori di tutto il mondo a cominciare dalla pubblicazione in Francia di “Oxygène”, straordinario album d’esordio che ha lanciato la sua carriera. Con l’uscita del disco a livello internazionale nel 1977, “Oxygène” ha raggiunto il traguardo del multiplatino contribuendo in modo significativo all’affermazione della musica elettronica.

Ora, a 40 anni di distanza da quell’enorme successo mondiale e a 20 dall’uscita del secondo volume, intitolato “Oxygène 7-13″, Jean-Michel Jarre completa la trilogia con Oxygène 3, contenente nuove composizioni che, per coerenza, si intitolano “parts 14-20″. A ispirare questi nuovi brani non è tanto il desiderio di tornare indietro nel tempo, quanto piuttosto la voglia di aggiungere un tocco di contemporaneità a un’opera leggendaria.

Riprendendo l’ambiente di “Oxygène” con il suo linguaggio musicale cupo e a tratti piuttosto allegro, in Oxygène 3 Jarre cita composizioni tratte da tutto il suo repertorio. Un lavoro all’avanguardia, dalla produzione musicale classica e al contempo moderna.

“Il primo “Oxygène” – dice l’artista francese – l’ho fatto con un registratore a otto tracce e pochissimi strumenti. Essere minimalista era una scelta obbligata. Lo stesso approccio minimalista che ho utilizzato per “Oxygène 3″: alcuni momenti del disco sono costruiti intorno a uno o due elementi, proprio come nel primo volume.”

In linea con la saga di “Oxygène”, il nuovo album esplora ulteriormente l’ambivalenza tra lo spazio cosmico e il nostro spazio vitale. Per questo motivo la copertina del disco riveste particolare importanza: reinterpretando l’artwork che Michel Granger aveva curato per il primo lavoro, per “Oxygène 3″ è stato realizzato un modello in 3D del famoso teschio.

Con oltre 80 milioni di dischi venduti e dopo aver allestito spettacolari eventi live che con i loro record hanno fatto la storia della musica, Jean-Michel Jarre sta portando in giro per l'”Europa l’Electronica Tour”, la cui prima parte si concluderà il 12 dicembre all’Accorhotels Arena di Parigi.

“Oxygène 3” sarà disponibile, dal prossimo 2 dicembre, su CD, vinile e “Ultimate OXYGENE Trilogy Box Set”, contenente tutti e tre gli “Oxygène” su CD e vinile, più libro illustrato con foto rare e commenti sulla genesi dell’opera.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here