Home Video Gallery Servizi Sport Avellino – Venezia F.C, il commento di Ruggero Perocco

Avellino – Venezia F.C, il commento di Ruggero Perocco

800

Ruggero Perocco rappresentante di Venezia United commenta l’ultima partita del Venezia F.C.

Lo scorso weekend al Partenium di Avellino il Venezia F.C. ha trovato un pareggio per 1-1 con la squadra locale.

La forza delle rispettive difese sono state fondamentali per decidere l’esito dell’incontro, infatti nei primi 45 minuti le porte sono rimaste inviolate.

Il primo tempo ci sono state poche azioni rilevanti e sono serviti per studiare l’avversario.

Nel secondo tempo entrambe le squadre hanno concesso maggiori spazi; il Venezia è andato in vantaggio su un calcio d’angolo con un gol di testa di Stefano Moreo.

Sul finire della partita l’Avellino ha agguantato un pareggio sempre da calcio d’angolo con un gol di testa di D’Angelo.

Il campionato

Nel campionato nel suo complesso Perocco fa le somme e non è tanto soddisfatto.

Giudica la squadra votata troppo alla difesa (un solo gol subito in 5 partite) e troppo poco all’attacco troppo poco, in tutto una vittoria e ben 4 pareggi (tutti per 0-0).

Il Venezia F.C. attualmente è ottavo in classica.

Sabato ci sarà un importante partita in casa contro il Parma Calcio, un osso duro come ci dice Perocco.

I tifosi

Perocco dal suo punto di vista, dopo 2 stagioni di continue promozioni, non ha grandissime aspettative anche se l’importante, per il momento, per lui è una salvezza.

Sognare è lecito – aggiunge – e che dal prossimo anno ci si può lavorare.

C’è movimento nel tifo Veneziano con 1930 abbonati stabili, ultima serie B del Venezia F.c. di 12 anni fa ne contava 1500, a cui si aggiungono i tifosi saltuari circa 3000 in più.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here