Home Video Gallery Servizi Cultura e spettacolo Teatro La Fenice: intervista a Fortunato Ortombina

Teatro La Fenice: intervista a Fortunato Ortombina

272

Fortunato Ortombina è il direttore artistico del Teatro La Fenice di Venezia dal 2007 e da quest’anno anche sovrintendente

Fortunato Ortombina ha compiuto gli studi musicali e umanistici presso il Conservatorio. E’ un grande appassionato e studioso di Verdi pubblicando poi l’unico manoscritto di Verdi ad oggi conosciuto sul testo di Manzoni. Inoltre il caso volle che il debutto di Ortombina come sovrintendente coincidesse con una prima dedicata proprio a Verdi, “Il ballo in maschera”.

Ora ha la responsabilità piena come manager per tutti i lavoratori, per il rapporto con la città, con le istituzioni e il mondo produttivo. La Fenice, un teatro composto da una grande orchestra, grandi cantanti e anche grandi tecnici. E’ un modello unico per la quantità enorme di spettacoli rappresentati. Non c’è nessun teatro in Italia che mette in scena 154 recite d’opera in una stagione. Questo perché si combina la novità con i grandi classici della letteratura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here