Home Notizie Articoli di Cronaca Immigrazione- “Via i profughi o presunti tali che compiono reati nelle nostre...

Immigrazione- “Via i profughi o presunti tali che compiono reati nelle nostre città”

357
Immigrazione-

Immigrazione- “Via i profughi o presunti tali che compiono reati nelle nostre città”
“L’arresto a Vicenza di una banda di profughi spacciatori, accusati di oltre 2200 episodi di spaccio per un totale di 90 chili di droga ceduta in soli 6 mesi, dimostra ancora una volta il fallimento del sistema dell’accoglienza e dei permessi di soggiorno messo in piedi dallo Stato. Quanti pochi giorni passeranno prima che questi immigrati siano scarcerati e tornino a delinquere? Ecco perché i profughi e i clandestini presunti profughi che compiono reati vanno rispediti immediatamente nei loro Paesi d’origine, senza se e senza ma. In Italia non ci devono stare e non ci devono più tornare: questo fanno i Paesi seri in Europa e nel mondo”.
Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Nord, Mara Bizzotto, dopo l’arresto a Vicenza di una banda di profughi spacciatori accusati di oltre 2200 episodi di spaccio per oltre 90 chili di droga ceduta in soli 6 mesi.
“Siamo stanchi di assistere ai reati e alle quotidiane malefatte che profughi o presunti tali compiono nelle nostre città – conclude l’eurodeputata leghista Mara Bizzotto – Sono queste le persone che lo Stato accoglie, regalando loro vitto, alloggio e permessi di soggiorno? Purtroppo la verità è che siamo invasi da migliaia di persone che nella stragrande maggioranza dei casi sono falsi profughi, liberi di girare indisturbati nei nostri paesi a compiere reati e violenze, nella totale assenza di uno Stato che sappia fare rispettare le Leggi”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here