Home Notizie Articoli di Economia e società “Papà voglio il mini-scooter che si guida da solo!”

“Papà voglio il mini-scooter che si guida da solo!”

368
mini-scooter
Questo è uno scooter a guida autonoma, sperimentato in Gran Bretagna per consegnare la pizza a domicilio.

Sono stati presentati i nuovi mini-scooter elettrici che si guidano da soli, realizzati nel famoso Istituto di Tecnologia del Massachusetts, il “Mit” di Cambridge.

Dopo auto, aerei e navi sono pronti anche i mini-scooter che si guidano da soli! pensati per gli spostamenti da fare al chiuso, come grandi centri commerciali, gli scooter elettrici sono stati realizzati all’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit) in un tempo record di appena due mesi, sfruttando lo stesso identico sistema di guida già usato per gli altri veicoli.

I risultati, presentati alla Conferenza internazionale sui sistemi di trasporto intelligenti svoltasi a Rio de Janeiro, suggeriscono che a rivoluzionare i sistemi di mobilità potrebbe essere l’uso combinato di mini-scooter, macchine elettriche e auto, tutte rigorosamente automatizzate.

Non solo spostamenti su lunghe tratte, il trasporto automatizzato potrebbe presto arrivare all’interno di parchi o centri commerciali grazie a mini-scooter intelligenti capaci di trasportare persone e cose in completa sicurezza evitando ostacoli e orientandosi in ambienti apparentemente senza riferimenti.

I primi test per questo tipo di veicoli sono stati fatti all’interno del Mit, un dedalo di corridoi e strutture, con centinaia di visitatori che hanno potuto provare questi nuovi sistemi di trasporto aiutandone allo stesso tempo lo sviluppo. I mini-scooter sono stati realizzati sfruttando lo stesso sistema di sensori e software già usato per disegnare auto e droni riducendo costi e complessità e arrivando così al traguardo a tempo di record, appena 2 mesi.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here