Home Notizie Articoli di Cronaca Il Generale Giuseppe Mango visita i reparti della Guardia di Finanza della...

Il Generale Giuseppe Mango visita i reparti della Guardia di Finanza della Provincia di Treviso

1472
Giuseppe Mango

Il 26 e 27 novembre, il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Orientale della
Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Mango, ha visitato i Reparti del Corpo dislocati nella Provincia di Treviso. Presso la sede del capoluogo, la massima Autorità della Guardia di Finanza per il Triveneto è stata accolta dal Comandante Provinciale, Col. t.ST Alessandro N. SERENA, il quale, nel corso di un dedicato briefing, ha illustrato le peculiarità socio economiche della Marca trevigiana ed i principali servizi svolti dai Reparti dipendenti a tutela della legalità e della sicurezza economico-finanziaria del territorio.
Il Comandante Interregionale ha poi incontrato il personale ivi in servizio, al quale ha espresso la sua piena soddisfazione per l’elevato impegno profuso nello svolgimento delle quotidiane attività a tutela della legalità e della sicurezza economico-finanziaria del territorio. Nel corso della sua permanenza in città, il Generale MANGO ha reso visita alle
Autorità cittadine, tra cui: il Sindaco, Avvocato Giovanni Manildo, il Prefetto, Dottoressa Laura Lega, il Presidente della Provincia, Dottor Leonardo Muraro, il Presidente del Tribunale, Dottor Aurelio Gatto, ed il Procuratore della Repubblica, Dottor Michele Dalla Costa.
Successivamente, il Comandante Interregionale ha voluto incontrare tutti i militari in servizio alle sedi di Conegliano, Castelfranco Veneto, Montebelluna, Oderzo e Vittorio Veneto, estendendo loro il suo ringraziamento per la diuturna e proficua attività di servizio svolta. Presso le sedi visitate, il Generale MANGO ha incontrato i rappresentanti delle sedi locali dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, espressione di tutti i Finanzieri in congedo e custodi dei valori e delle tradizioni del Corpo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here