Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Medimex International Festival & Music Conference, a Taranto

Medimex International Festival & Music Conference, a Taranto

405
Il poster di Medimex International Festival & Music Conference, in programma da domani a domenica a Taranto.

E’ in programma a Taranto, da domani – giovedì 7 giugno – a domenica prossima, il Medimex International Festival & Music Conference che ospita i Kraftwerk (in esclusiva), i Placebo e molti altri artisti chiamati a suonare, ma anche a raccontarsi.

Si apre domani, giovedì 7 giugno, l’edizione 2018 del Medimex, International Festival & Music Conference, che quest’anno trasloca dalla tradizionale location di Bari a quella di Taranto per offrire, in quattro giorni, circa un centinaio di eventi fra concerti, faccia a faccia, panel e mostre. E’ un appuntamento di riferimento per il mercato musicale italiano che vuole connettersi con la scena internazionale, confrontandosi professionalmente sulle opportunità del mercato, con diversi proposte per il pubblico. QUI potete consultare il programma completo.

Di grande prestigio i concerti, con lo spettacolo in 3D dei Kraftwerk, in esclusiva per l’Italia, e lo show dei Placebo che presenta il meglio della loro carriera, ma ci saranno anche Casino Royale, Nitro e Daddy G dei Massive Attack. Ricchissima la lista degli incontri d’autore, dove molti protagonisti del panorama musicale si racconteranno al pubblico: i fotografi Michael Lavine e Charles Peterson, Diodato, Max Gazzè, Emma Marrone, Giuliano Sangiorgi, Raphael Gualazzi, Ultimo, Ghemon, Renzo Rubino, Paul Cook dei Sex Pistols, Mirkoeilcane e Nitro.

Ci saranno inoltre sei foto inedite nella mostra “Kurt Cobain & Il Grunge: Storia di una Rivoluzione”, in programma dall’8 giugno all’1 luglio al Museo Archeologico Nazionale di Taranto. L’esposizione comprende trentotto immagini di Peterson sulla nascita dei Nirvana, i concerti live e la scena Grunge, e quaranta scatti di Lavine estratti da servizi posati.

E poi ancora presentazioni di libri, proiezioni di film, una grande fiera del disco con espositori provenienti da tutta Italia ed Europa e gli immancabili incontri professionali, durante i quali artisti e operatori potranno incontrare direttori di festival, responsabili di agenzie, etichette discografiche e stakeholder internazionali. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here