Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Il Carnevale di Venezia invade la terraferma

Il Carnevale di Venezia invade la terraferma

795
Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia a Mestre, Chirignago e Campalto

Il conto alla rovescia per il via ai festeggiamenti del Carnevale sta per scadere anche per quanto riguarda le iniziative in terraferma. Sabato 30 gennaio inizia il ricco palinsesto proposto dal Carnevale di Venezia 2016 “Creatum ovvero delle Arti e delle Tradizioni” realizzato sotto la direzione di Marco Maccapani. Maschere, musica, esibizioni teatrali, manifestazioni per tutti i gusti e i palati, appuntamenti che accompagneranno i mestrini fino al 9 febbraio, martedì grasso.
Piazza Ferretto sarà il cuore delle esibizioni non solo con la tradizionale pista di pattinaggio per il divertimento di grandi e piccini ma con le due grandi novità di questa edizione: “Le Ali di Mestre” e il Carnival Happy Hour.
“Le ali di Mestre” è una video installazione interattiva curata da CamerAnebbia che stupirà e coinvolgerà tutte le persone che transiteranno in Piazza Ferretto che si ripeterà dalle 17 alle 22. Sulla facciata del palazzo Da Re, adiacente la fontana, verrà proiettata una immagine “optical flow” visibile in ogni angolo della piazza. Un gioco ottico provocato dinamicamente da chiunque passi o si fermi davanti al leone di San Marco, realizzato da Guglielmo Dall’Osto della Compagnia Arte dei Mascareri.
Carnevale a Mestre quest’anno è anche festa per i giovani all’ora dell’aperitivo con musica e giochi di luci. Sabato 30 e domenica 31 gennaio dalle 18.00 alle 20.00 è in programma Carnival Happy Hour, aperitivo con DJ set in piazza per consumare a ritmo di musica dance dagli anni 80-90 lo spritz prima della cena in una piazza Ferretto ancora splendidamente illuminata dalle luminarie installate per le feste natalizie e che resteranno accese fino al 9 febbraio.
Sabato 30 alle 12 primo appuntamento, poi, con gli spettacoli del teatro Stabile del veneto con “L’Arlecchino Furioso”. Un gioco scenico a cura di Giorgio Sangati realizzato in occasione del Carnevale 2016 con gli attori di Stivalaccio Teatro Sara Allevi, Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello, un breve divertentissimo viaggio alla scoperta della “Commedia dell’arte” che ha reso i teatranti italiani famosi in tutto il mondo. All’improvviso un gruppo di attori inizia a richiamare il pubblico della piazza attorno al palco: è il momento del teatro, dei comici, del loro mestiere, della loro arte. Giù la maschera e la storia è già iniziata: amori, inganni, imprese, tradimenti, duelli e pentimenti, lazzi e acrobazie.
Sempre in piazza Ferretto non mancherà il concorso della Mascherina più bella del Carnevale (sabato 30 dalle 15, domenica 31 dalle 11 e dalle 15) che vedrà sfilare in costume i più piccoli in una atmosfera resa vivace da animazioni in musica, giocoleria e spettacoli.
Divertimento on the road, poi, con il Trenino del Carnevale “Arte & Mestieri” che dal 30 gennaio al 9 febbraio attraverserà in oltre trenta tappe tutto il territorio ospitando a bordo performance, laboratori di artigiani su arti e antichi mestieri. Prima tappa sabato 30 dalle 14.30 tra via Piraghetto e via Piave. Domenica 31 seconda tappa a Campalto sempre alle 14.30 in piazzale Chiesa San Benedetto.
Al Centro Candiani domenica 31 gennaio alle 17 andranno in scena le Favole musicali “La storia di Renetta e Albero Rosso” e “Mikail Tolka e la lepre dalla coda dorata” in collaborazione con Agimus sezione di Venezia nell’ambito del laboratorio formativo in sinergia con il Conservatorio Benedetto Marcello, Liceo Artistico Marco Polo e gli I.C. Dante Alighieri e Margherita Hack di Spinea, riunite nel Plurimo Ensemble Junior.
Altre iniziative che si svolgono in terraferma sono organizzate al Parco Piraghetto con l’animazione e l’intrattenimento con giochi per bambini sempre dalle 14.30. Domenica 31 gennaio alle 16 festa Patrobaby in Maschera nella Parrocchia San Giuseppe, di viale San Marco.
A Marghera tutti sui pattini in maschera sulla pista di pattinaggio di Catene a cura delle associazione Nuova Catene Futura al Nuovo Parco di Catene che resterà aperta Sabato e Domenica con i seguenti orari: 10.30-12.30; 16.30-19; 20.30-23.00. A Chirignago Sfilata di gruppi mascherati per le vie del quartiere con spettacolo di sbandieratori della contrada San Giorgio di Noale e musici. A seguire, giochi davanti il Sagrato della Chiesa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here