Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Presentati i contendenti di Venezia 74

Presentati i contendenti di Venezia 74

423

Venezia 74: Sono stati resi noti i film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, ben 4 su 21 sono italiani, diretti da Virzì, Manetti Bros.,Pallaoro e Riso.

Annunciati i 21 film in gara per il Leone D’Oro alla 74/ma Mostra del Cinema di Venezia, fra i quali spiccano gli ultimi lavori di Darren Aronofsky, George Clooney, Guillermo del Toro e di ben quattro (cinque in realtà) registi italiani: Paolo Virzì, Manetti Bros, Andrea Pallaoro e Sebastiano Riso.

Si comincia il 30 agosto con “Downsizing“, di Alexander Payne, con Matt Damon, il quale, insieme a Julianne Moore, sarà protagonista anche di “Suburbicon“, firmato da Clooney. Ci sono poi “Human flow” del cinese Ai Weiwei; “Mother!“, del già citato Aronofsky con Jennifer Lawrence, Javier Bardem e Michelle Pfeiffer, mentre “The shape of water” di del Toro, vanta la presenza si Sally Hawkins e Michael Shannon. Atteso il ritorno di Abellatif Kechiche, che ha messo in vendita la Palma d’oro conquistata con “La vita d’Adele” per realizzare “Mektoub, my love: canto uno“.

Per quanto riguarda gli italiani, “The leisure seeker” di Paolo Virzì è ispirato al libro di Michael Zadoorian e racconta la fuga di due anziani, Helen Mirren e Donald Sutherland, sulle strade d’America a bordo di un vecchio camper. I Manetti Bros presentano il musical “Ammore e malavita“, con Giampaolo Morelli, Serena Rossi e Claudia Gerini.

Il trentino Andrea Pallaoro, da tempo trasferito negli Stati Uniti, è l’autore di “Hannah” – coproduzione con Belgio e Francia, interpreti Charlotte Rampling e André Wilms – ritratto intimo della progressiva perdita di identità di una donna in crisi nel rapporto con il passato. Infine “Una famiglia” di Sebastiano Riso è un film corale su un tema sociale: il diritto ad avere una famiglia e l’illegalità che interviene quando lo stato è assente, nel cast anche Micaela Ramazzotti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here