Home Video Gallery La mobilità veneziana Giovanni Santoro: il servizio Actv segue le dinamiche della città

Giovanni Santoro: il servizio Actv segue le dinamiche della città

1262

Giovanni Santoro, direzione generale di AVM: ecco come i flussi di persone influenzano il servizio di Actv.


Giovanni Santoro, direzione generale di AVM, ci spiega come il numero crescente di pernottamenti a Mestre ha influito nella gestione flussi dalla terraferma verso Venezia. La gestione del servizio di trasporto pubblico nell’area metropolitana di Venezia, infatti, segue le dinamiche del tessuto economico e qualsiasi polarità organizzata, come l’ospedale e i centri commerciali, ha delle ricadute in termini di numero di passeggeri, ma anche di riconfigurazione del servizio. La pressione turistica non è solo al centro di Marghera e Mestre, ma anche nei quartieri di cintura e nei comuni urbani, anche fuori dalla provincia, come nell’asse del Terraglio verso Preganziol e Mogliano. Questo determina la caratteristica del servizio Actv, che non segue solo i flussi pendolari tra le 6:00 e le 8:00 del mattino, ma che ha anche un recupero di clientela nel resto delle ore mattutine e una sovrapposizione nelle ore del ritorno. Tutto questo ha forte ricaduta in termini di erogazione del servizio, ad esempio nel non poter variare troppo gli orari tra giorni feriali e weekend e garantire un corretto deflusso da Piazzale Roma verso gli assi principali della città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here