Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Gianni Morandi: a Jesolo la data zero del suo nuovo tour

Gianni Morandi: a Jesolo la data zero del suo nuovo tour

797
gianni morandi

Annunciata la data zero del nuovo attesissimo tour nei palazzetti di Gianni Morandi, in programma al Pala Arrex di Jesolo il 22 febbraio 2018.

Sarà il Pala Arrex di Jesolo ad ospitare il prossimo 22 febbraio la data zero del nuovo tour “D’amore d’autore” di Gianni Morandi, ennesimo viaggio live nella carriera di quello che è certamente uno degli artisti più amati della musica italiana, che toccherà i palazzetti delle principali città italiane, a cominciare da Jesolo per la prova generale.

I biglietti saranno disponibili da martedì 7 novembre alle ore 16:00, online su Ticketone e da venerdì 10 novembre sempre alle 16:00 in tutti i punti vendita autorizzati. Tutte le informazioni, i prezzi e l’elenco dei punti vendita su azalea.it.

«Siamo orgogliosi di poter continuare a proporre ai nostri cittadini e ai nostri ospiti, eventi di livello nazionale e internazionale per tutto il corso dell’anno – ha commentato il sindaco Valerio Zoggia – L’arrivo di un grande come Morandi è motivo di felicità per la nostra comunità, e non finita qui perché c’è da parte della nostra amministrazione la volontà di proporre anche nei mesi a venire ulteriori grandi spettacoli».

Dopo le date zero dei Capitani Coraggiosi (Baglioni e lo stesso Morandi) e di Elisa, il recente concerto sold out di Ligabue e quelli in arrivo a dicembre di Biagio Antonacci, e a gennaio di Nek, Max Pezzali e Francesco Renga, un’altra grande star sceglie dunque la città di Jesolo e il suo Pala Arrex quale teatro ideale per la partenza del proprio tour.

All’origine dei nuovi concerti, il 40esimo album di Morandi, “D’amore d’autore”, già disponibile in pre-order su iTunes e Amazon, che sarà presentato il prossimo 16 novembre. Un progetto unico che porta la firma di eccellenti collaboratori, fra i quali: Elisa, Ivano Fossati, Levante, Ligabue, Ermal Meta, Tommaso Paradiso (The Giornalisti), Giuliano Sangiorgi (Negramaro) e Paolo Simoni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here