Home Video Gallery Servizi Economia e società Festa della donna: una poesia di Agnese Zanetti con Giorgia Maso

Festa della donna: una poesia di Agnese Zanetti con Giorgia Maso

402
0

Festa della donna: una poesia scritta in dialetto veneziano da Agnese Zanetti

Una simpatica poesia sulla festa della donna scritta in dialetto veneziano da Agnese Zanetti e recitata per noi insieme all’amica Giorgia Maso. L’iniziativa di celebrare la giornata internazionale della donna fu presa per la prima volta nel febbraio del 1909 negli Stati Uniti su iniziativa del Partito socialista americano. L’anno seguente, nel 1910, l’iniziativa venne raccolta da Clara Zetkin a Copenaghen durante la Conferenza internazionale delle donne socialiste.

Dai documenti del congresso non risultano chiare le motivazioni che spinsero alla scelta proprio di quella data. In realtà fino al 1921 i singoli Paesi scelsero giorni diversi per la celebrazione. Durante la Seconda conferenza delle donne comuniste a Mosca (1921), viene confermata come unica data per le celebrazioni l’8 marzo in ricordo della manifestazione contro lo zarismo delle donne di San Pietroburgo nel 1917. La scelta della mimosa risale invece al 1946: le organizzatrici delle celebrazioni romane cercavano infatti un fiore che fosse di stagione e che costasse poco, e lo trovarono appunto nella mimosa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here