Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo “Fast & Furious 8” e le altre novità al cinema

“Fast & Furious 8” e le altre novità al cinema

385
Ci si attendono grandi incassi da "Fast & Furios 8", primo di una nuova trilogia che proseguirà fino al 2021.

Con lo sbocciare della bella stagione, come succede ogni anno, i cinema si stanno piano piano spopolando, ma da oggi arriva, rombando, “Fast & Furious 8”.

Il film della settimana, proiettato da oggi su ben 830 schermi della penisola, è “Fast & Furious 8”, ennesimo capitolo della saga tutta auto e muscoli, il primo senza Paul Walker, uno dei due storici protagonisti, che ha perso la vita a soli 40 anni, in un incidente automobilistico, ma è comparso nel precedente episodio, di cui erano già iniziate le riprese al momento della tragedia. La serie continua con l’altra star, Vin Diesel, e rilancia introducendo una cattivissima e sexy Charlize Theron. 

Le altre due pellicole sul podio della distribuzione, con circa 300 schermi disponibili a testa, sono due divertenti e intelligenti commedie italiane: “Tra moglie e marito” di Simone Godano e “Lasciati andare”, diretta da Francesco Amato.

Tra moglie e marito“, già da ieri in sala (con il biglietto a due euro, ha portato a casa 109milaeuro) è interpretata da Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino, una coppia in crisi dopo dieci anni di matrimonio: lei ambiziosa conduttrice televisiva in ascesa, lui geniale neurochirurgo che porta avanti una ricerca sul cervello umano. E proprio in seguito a un suo esperimento scientifico si ritrovano improvvisamente uno dentro il corpo dell’altra.

In “Lasciati andare“, Toni Servillo – nel suo primo ruolo pienamente comico – è uno psicanalista ebreo, annoiato dalla professione e da un’esistenza in cui tiene tutti a distanza di sicurezza, che a causa di un lieve malore incontra l’eccentrica personal trainer Veronica Echegui, la quale ha un’innata capacità di trascinare nei suoi casini chiunque le capiti a tiro.  

Infine, il francese “Planetarium“, opera terza di Rebecca Zlotowski, cognome polacco ma solide radici transalpine: un film ambientato alla fine degli ’30, con due sorelle (Natalie Portman e Lily-Rose Depp) che praticano sedute spiritiche e vengono avvicinate da un produttore cinematografico che vorrebbe girare un film per catturare i fantasmi sulla pellicola, grazie alle due medium.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here