Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Il supporto dei fan di Adele

Il supporto dei fan di Adele

248
I fan di Adele hanno organizzato un flah mob per dare sostegno alla loro beniamina sofferente alle corde vocali.

La condivisione in rete di molti video documenta il flash mob a favore di Adele, con messaggi solidali per la popstar costretta a mettere a riposo la voce.

L’annuncio di Adele che il suo tour si sarebbe concluso prima del previsto ha colpito profondamente il suo pubblico: a sole due concerti dalla fine della lunga serie a supporto dell’album “25”, la diva inglese ha dovuto annullare i live di Wembley dello scorso weekend con cui avrebbe coronato un anno di successi dal vivo.

Le sue preziose corde vocali non hanno retto alla pressione di una tournée globale, che l’ha portata per la prima volta anche in Australia e Nuova Zelanda, oltre che in America ed Europa, ma con enorme rammarico, anche perché ormai restava da affrontare solo il gran finale, Adele ha dovuto rinunciare agli ultimi due dei 123 eventi live previsti.

La lettera aperta con cui ha comunicato la necessità di fermarsi è stata accolta con dispiacere ma con grande solidarietà da parte del pubblico. E per dimostrare la loro vicinanza all’artista, che si è detta «devastata» dalla scelta obbligata, i suoi fan hanno lanciato una campagna, con una sorta di flash mob intitolato “Canta per Adele”, rapidamente diventata virale sui social. 

“Sing For Adele” ha coinvolto i suoi ammiratori, che si identificano come “sognatori”, in un momento di musica e condivisione: in decine si sono ritrovati davanti allo stadio di Wembley per cantare i maggiori successi della popstar. Il concetto è semplice: se lei non può cantare perché ha danneggiato le corde vocali, possono almeno farlo i fan per dimostrarle tutto il loro affetto e ringraziarla di essersi spesa con così tanto impegno da mettere a rischio la propria salute pur di regalare loro un lungo tour, tanto atteso dopo che il precedente era stato interrotto per lo stesso problema.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here