Home Video Gallery Servizi Cronaca Falso allarme terrorismo in un bus actv

Falso allarme terrorismo in un bus actv

255

Falso allarme di terrorismo in un bus Actv all’altezza del capolinea della linea 24H presso l’Ospedale dell’Angelo di Mestre

Ieri nel tardo pomeriggio al altezza del capolinea della stazione ferroviaria tra il centro commerciale Auchan e l’ospedale dell’ Angelo a Mestre. Il bus Actv era fermo in attesa della partenza.

Una signora che si era appena seduta,ha udito a poco distante da lei un giovane che pronunciava parole poco rassicuranti sulla necessità di contrastare il degrado della città.

La signora ha subito pensato che avesse a che fare con un terrorista del Isis, così ha chiamato subito la polizia.

Il bus era già partito quando ad un tratto è stato bloccato, ed è stato circondato da unità Uopi. Sono degli agenti specializzati in operazioni di sicurezza con ottica del terrorismo.

Il sospettato è stato portato in questura è un 28 enne italiano che non ha nulla a che fare con il terrorismo islamico e le sue parole erano mirate alla microcriminalità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here